fbpx

Access Point per estendere il tuo WiFi


7 Dic 2019 - Hardware, Informatica


Access Point per estendere il tuo WiFi

Quella che secondo GiustinoRomano.IT è la miglior soluzione all’amplificazione del segnale WiFi: Access Point per estendere il tuo WiFi

Vediamo insieme quella che secondo me è la miglior soluzione per portare un segnale Wifi in zone della casa in cui esso non arriva!

Qui abbiamo parlato come amplificare il segnale del cellulare (https://www.giustinoromano.it/2019/12/07/ripetitore-di-segnale-gsm-umts-lte/) più o meno è lo stesso concetto.


Cos’è un Access Point

Partiamo subito dallo spiegare cos’è un Access Point.
E’ un device che permette di collegarsi alla propria rete locale attraverso il Wifi.
Come già spiegato anche qui (https://www.giustinoromano.it/2019/11/19/panoramica-sul-routing/#Precisazione ) il tuo modem/router di casa è un aggeggio che condensa in se funzioni di routing, di switching e naturalmente di Access Point.
Fondamentalmente sei abituato ad utilizzare le funzioni di Access Point del tuo modem/router casalingo tutti i giorni!
Ma cosa succede se il segnale non arriva in punti specifici della casa?
O magari sei un appassionato di fai-da-te e nel garage in cui hai allestito un piccolo laboratorio non riesci a vedere un videotutorial del tuo youtuber preferito!
Come si fa?
GiustinoRomano.IT ti dà qualche possibile soluzione!


Soluzioni


Certo esistono i Power Line, te ne ho parlato qui : https://www.giustinoromano.it/2019/12/07/ripetitore-di-segnale-gsm-umts-lte/
Alcuni di essi, le unità trasmittenti,sono provvisti anche di Access Point ma a mio parere sono abbastanza limitati sia come configurazione, sia come portata del segnale!
Andiamo per gradi!


Una prima soluzione



Una prima soluzione sarebbe quella di portarsi un cavo, passando per le canaline dell’impianto elettrico casalingo.
Stando sempre accorti alla corrente la quale potrebbe far male sia a chi non sa maneggiarla con cura, sia al segnale stesso del cavo se non lo fai passare correttamente nelle cassette di derivazione!
Se installato correttamente è la migliore delle soluzioni!


Una seconda soluzione


Giustì ma io il cavo dovrei farlo arrivare in garage! Però abito al V piano!
E’ proprio in questo scenario che c’è la soluzione più simpatica e sfizziusella!
Utilizzare i Power Line per arrivare in garage!
Accertatevi però che il suo impianto sia sullo stesso contatore di quello dell’appartamento!
Segue schema di collegamento:


Access Point per estendere il tuo WiFi. schema_collegamento_pl_ap

Tipologie di access point


  • Access Point AC : è un AP in grado di generare un segnale in dual band. Sostanzialmente uno sulla frequenza 2,4 GHz, la quale è più “corta” nel senso che non arriva molto lontana ma è in grado di passare molto più facilmente pareti e oggetti che fanno da ostacolo; e la 5 GHz, la quale su campo libero è in grado di arrivare molto più lontano della prima ma ha un pò più di difficoltà nel “trapassare” oggetti!
  • Access Point POE: la comodità degli installatori! “Power Over Ethernet“!!!
    Ogni cavo Ethernet è composto da 8 piccoli cavi di rame!
    Quattro di essi sono utilizzati per la comunicazione dei dati!
    Due per la Trasmissione e due per la Ricezione.
    Altri due possono essere utilizzati per trasportare corrente, o anch’essi alla trasmissione di dati se la porta a cui sono collegati è una Gigabit Ethernet.
    Entrambe non si possono avere… ad oggi…e credo per sempre! O POE… o Gigabit!
    Un AP POE sostanzialmente è collegato ad uno Switch POE il quale oltre ai dati invia anche tensione elettrica!
    Non c’è da fare niente di particolare se non collegare un cavetto Ethernet ad entrambi e l’AP si alimenterà! Comodo perchè con un solo cavo si fa tutto e non si ammattisce a far passare anche cavi per la tensione.
    C’è solo da rispettare una piccola regola :
    Tensione a 24V distanza minima 50 metri
    Tensione a 48V distanza minima 100 metri.
    Se non si riesce a coprire questa distanza di può mettere in mezzo uno Switch:
    Switch -> Si coprono i primi 50 metri (a 24V) con cavo -> Switch POE -> AP POE max 50 metri di distanza (a 24V)!

Access Point per estendere il tuo WiFi.PowerOverEthernetScheminoAlimentatore

Access Point per estendere il tuo WiFi

Access Point per estendere il tuo WiFi

  • Access Point Outdoor : AP che possono stare all’esterno e resistono al caldo, al freddo e alla pioggia!
    E’ possibile addirittura installarne uno trasmittente ed uno ricevente!

    Immaginate in questo scenario la comodità di avere uno Switch POE che alimenta un AP Outdoor POE! Con un solo cavo si fa tutto!

GiustinoRomano.IT – I do IT with my Heart

Tag:, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *