fbpx

DNS Dinamico o DDNS cos’è?


27 Gen 2020 - Reti


DNS Dinamico o DDNS cos’è?

Ti volevo spiegare in questa breve guida cos’è il DNS Dinamico detto anche DDNS (Dynamic Domain Name Server) e perchè è utile.



DDNS cioè DNS Dinamico: andiamo per ordine!


Innanzitutto prima di capire cos’è il DNS Dinamico sarebbe opportuno capire cos’è il DNS.
Quindi facciamo un passo alla volta!
DNS sta per Domain Name Server ed è un sistema utilizzato per assegnare dei nomi ai vari nodi della rete chiamati hosts.
Questi nomi possono essere utilizzati in sostituzione degli indirizzi IP. Infatti in gergo si suol dire risoluzione dei nomi.
Il servizio è distribuito da un server, detto appunto server DNS, il quale conserva un database con le informazioni per la risoluzione dei nomi.
Che grado di utilità ha tutto ciò?
Te lo mostro subito utilizzando un semplice tool.
Basta entrare nel terminale aprendo “Esegui” con la combinazione “TastoWindows+R” e digitare “cmd” prima di dare invio!
Ti si aprirà il prompt dei comandi.
Digita nslookup e nota che il terminale cambierà in questo modo:

DNS Dinamico o DDNS cos'è?

Nslookup ci permette di contattare un server DNS e di risolvere il nome in indirizzo IP.
Sostanzialmente ci indica dietro quel nome che gli andiamo a passare qualche indirizzo ip è associato.
Ad esempio:

Come puoi notare ho lanciato nslookup ho digitato www.google.it.
Gli ho chiesto di trovarmi l’indirizzo ip associato a google.
E’ proprio quello che vedi sotto! C’è quello IPV6 ed IPV4!
Infatti se invece di digitare “www.google.it” sulla barra degli indirizzi del tuo browser digiti “216.58.198.35” andrai dritto dritto sulla pagina di Google!
Sembra abbastanza ovvio che sia più semplice ricordarsi la parola “Google” piuttosto che un numero lunghissimo!
Ecco!
Quello che fa il DNS è esattamente questo! Direi estremamente comodo.

Facciamo un passo avanti


Dunque cos’è il DDNS o DNS Dinamico.
Andiamo per gradi anche qui! Partiamo prima con il chiarire che esistono due tipi di indirizzi ip!
Esistono indirizzi ip privati e pubblici.

Ip Pubblici e Privati


Gli ip privati sono utilizzati per identificare univocamente un device su una rete locale LAN.
L’ip pubblico è quello che viene assegnato al gateway del tuo router dal servizio ISP.
Ogni ISP, ogni Provider, assegna un indirizzo ad ogni router ad esso collegato e tramite un protocollo detto NAT (Network Address Translation). i mappa più indirizzi IP privati su un solo indirizzo IP pubblico visibile all’esterno della LAN e quindi utilizzabile per l’accesso a Internet.
Fatto sta che l’ip pubblico non è statico ma ogni tot cambia. Addirittura basterebbe spegnere e riaccendere il router affinchè il tuo provider ti assegni un indirizzo ip pubblico diverso dal precedente.

E’ qui che ci viene in aiuto il Dynamic Domain Name System.

Esistono vari servizi gratuiti su internet come ad esempio NoIp (clicca per andare al sito) il quale permette di iscriverti e attivare il servizio di DDNS!
Non ti resterà altro che scegliere un nome per la tua connessione, ad esempio “connessioneufficio.noip.me”, e andare a configurare il tuo router inserendo le credenziali di NoIP con il nome che hai scelto.

Ti lascio qualche link con dei tutorial per diversi router!
Tuttavia la procedura è più o meno la stessa anche se non trovi il tuo router nelle guide che ti metto qui sotto!
Basterà solo andare a beccare le giuste voci di impostazioni nel tuo router.
Volevo anche precisare che alcuni router non permettono la connessione a NoIp tuttavia esistono anche altri servizi quali DynDns ad esempio.
Prima di iscriverti a NoIp controlla quali servizi supporta il tuo router.

GiustinoRomano.IT – I do IT with my Heart.

Tag:, , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *